Storia

La Fondazione Di Culto e Religione Oasi Nazareth, ente ecclesiastico fondato con Atto Pubblico del 09/07/1969 e con D.P.R. 16/02/1971, è stato civilmente riconosciuto  ed  iscritto nel Registro delle Persone Giuridiche della Provincia di Bari al n° 119.  Ha la sua sede Legale ed Amministrativa in Corato (prov. Ba)  alla Via Castel del Monte,  n. 185. Essa sorge nella zona residenziale del Comune di Corato denominata Oasi Nazareth, su una collina a 300 mt. sul livello del mare, in zona urbanizzata, integrata con il preesistente contesto, collegata con il centro urbano e dotata di spazi verdi per attività motorie e ricreative.
La Fondazione di Culto e Religione è un’Opera collaterale all’Ente Chiesa Beata Vergine delle Grazie promossa dalla solerzia dei fratelli Sacerdoti Francesco e Giuseppe Ferrara nei primi anni ‘50 per risollevare spiritualmente e venire incontro alle necessità della popolazione più povera provata dalla guerra conclusasi alcuni anni prima e che non riusciva a superare con le proprie forze i disagi e le privazioni.

 

Attualmente la Fondazione Di Culto e Religione Oasi Nazareth, gestisce un complesso di opere socio-assistenziali, sanitarie e religiose che si ergono  attorno al Santuario Madonna delle Grazie, quali:

  • Residenza Socio Sanitaria e Assistenziale “B.V. Maria Salus Infirmorum”;
  • Casa di Riposo “San Giuseppe”;
  • Casa per Ferie “Oasi Nazareth”.

 

Dalla presentazione delle singole strutture presenti sulla collina dell’Oasi Nazareth emerge l’impegno dell’Ente a contribuire alla formazione di una coscienza collettiva più sensibile ai problemi delle persone svantaggiate e bisognose di aiuto, nella volontà e con l’obiettivo specifico di evidenziare i carismi dell’Opera. 

La  RSSA “ Beata Vergine Maria Salus Infirmorum”

 La Residenza Socio Sanitaria Assistenziale “Beata Vergine Maria Salus Infirmorum” nasce con il solo desiderio di assicurare una prospettiva di tranquillità e benessere alla nuova terza età. Si è voluto costruire non una clinica, ma una casa, certamente un po’ speciale, dove medici, infermieri, fisioterapisti e altre figure operano con efficienza e grande professionalità. Al tempo stesso, si tratta di una casa allegra e accogliente in cui tutti possano sentirsi non soltanto sicuri ma anche importanti, dove ogni nuovo giorno sia per ciascuno degno di essere vissuto.
La RSSA è una struttura residenziale non ospedaliera destinata all’accoglienza di ospiti prevalentemente non autosufficienti, in grado di fornire loro prestazioni sanitarie, assistenziali, di prevenzione e recupero di deficit, sia fisici che funzionali.
La struttura residenziale si sviluppa su quattro piani ed è articolata in tre nuclei da 20 posti letto ed uno da 18. Attualmente l’Ente  è convenzionato con l’Asl Ba per un numero di posti letto pari a 60.
Ogni nucleo contiene camere da uno o due posti letto, provviste di servizi igienici attrezzati per la disabilità. Le camere sono dotate di campanello di chiamata con tasto di sblocco solo ad avvenuto intervento dell’operatore; i letti consentono, grazie ad un congegno elettrico, la  regolazione non solo in senso orizzontale, con vari snodi, ma anche in quello verticale.
Sono tutte climatizzate, munite di telefono, filodiffusione e televisore anche con circuito interno che assicura la trasmissione delle celebrazioni religiose dalla Cappella e di altri eventi che si svolgono nell’ambito nella struttura.
Ciascun nucleo è dotato di sala per assistenti di piano ( infermieri e operatori), sala da pranzo arredate con cucine componibili e con tavoli che permettono il corretto posizionamento delle carrozzine, soggiorno che consente agli ospiti di ritrovarsi per momenti di socializzazione e di ricevere parenti e amici.
Peculiarità dei nuclei è la policromia, scelta come elemento terapeutico in quanto possiede molteplici benefici: stimola la percezione visiva, ha funzioni di orientamento spaziale e genera effetti positivi  sulla sfera psichica attraverso l’apporto di calore e tranquillità.
La RSSA dispone anche di un’ampia e luminosa palestra, dove si svolgono le attività fisioterapiche di gruppo,  ma altresì momenti di animazione socio-culturale, tavole rotonde e riunioni. Attraverso l’ uso di pannelli a scorrimento che delimitano i box per la terapia riabilitativa, la palestra diviene, inoltre, spazio settoriale per i trattamenti individualizzati.
All’esterno della residenza vi sono spazi verdi e un parco giochi per bambini che concorrono a creare un contesto armonico e rilassante e realizzano una maggiore integrazione tra ospiti e bambini.
Tra gli spazi esterni merita, altresì, evidenziare la presenza del giardino per i malati di Alzheimer e demenze senili, un orto botanico riabilitativo ed uno spazio per la PET Therapy (terapia riabilitativa con animali domestici) e Hippo Therapy.

La  Casa di Riposo “San Giuseppe”

La Casa di Riposo denominata “ San Giuseppe”è una struttura sociale e  residenziale a prevalente accoglienza alberghiera, che offre ospitalità ad anziani autosufficienti, i quali  preferiscono avere servizi collettivi o che per senilità, per solitudine o altro motivo, richiedono garanzie di protezione.
L’edificio, in cui è ubicata l’attività di Casa di Riposo, è costituito da un unico corpo di fabbrica di tre piani fuori terra oltre al piano seminterrato, in cui per ognuno di essi, sono dislocate le funzioni così ripartite:

  • Piano Seminterrato: È suddiviso essenzialmente in due zone principali, una destinata a sale pranzo e cucina, e l’altra destinata ad infermeria, spogliatoi per il personale e deposito ed archivio. Il piano seminterrato è dotato di due accessi principali, di cui uno dalla scala interna e l’altro nella sala mensa direttamente dall’esterno.
  • Piano Rialzato. È raggiungibile dall’esterno mediante una scalinata e da un’apposita rampa disabili, direttamente dal piano stradale. È suddiviso in un ampio ingresso, sala relax, salone riunioni con annesse segreterie e deposito, stanze direzione e bagni.
  • Piano Primo: Cappella

 

Nella nostra residenza per anziani l’ospite può  socializzare in appositi spazi comuni, ma anche sviluppare nuovi interessi, svolgere attività sociali e culturali di grande stimolo, fare una vita attiva e completa, oltre ovviamente a poter ricevere amici e familiari, proprio come fosse a casa sua.
Per gli anziani ospitati sono previsti i seguenti servizi interni:

    • Servizio Socio Assistenziale;
    • Servizio Alberghiero inclusivo della somministrazione dei pasti;
    • Servizio infermieristico per l’erogazione delle terapie prescritte dal medico di medicina generale nell’arco dell’intera giornata;
    • Servizio ausiliario;
    • Servizio di portineria diurno e notturno;
    • Servizio di accoglienza;
    • Servizio di animazione socio culturale;
    • Servizio di culto e assistenza spirituale.

Svariate e numerose sono le attività realizzate nella nostra residenza, tute supportate da terapie non convenzionali di tipo olistico, che mettono al centro la persona e “leggono” e cercano di dare risposta ai suoi bisogni a 360°.